Trattamenti disponibili

Potrebbe sembrare che le diverse terapie disponibili siano tante quanti sono i tipi di cancro. Ma ciascuna agisce in modo differente. E questo perché ogni individuo - e ogni caso di cancro - è unico. Hai a tua disposizione un’intera équipe di medici, ognuno specializzato nel rispettivo ambito di competenza e insieme impegnati a fare tutto il possibile per aiutarti.

A seconda dello stadio del tuo cancro, della tua prognosi e delle tue scelte il team di specialisti che ti segue potrebbe prescriverti uno o più dei trattamenti seguenti. Tieni presente che gli effetti indesiderati elencati di seguito sono solo alcuni di quelli segnalati. Assicurati di farti dire dai tuoi medici tutti gli effetti indesiderati di cui devi essere consapevole a seconda della procedura scelta.


INTERVENTO CHIRURGICO

Il cancro viene asportato con una parte del tessuto sano circostante. Le procedure disponibili sono differenti a seconda della dimensione, dello stadio e della diffusione del cancro. Il chirurgo potrebbe asportare solo una piccola parte del polmone come rimuoverlo completamente.

Effetti indesiderati

Esiste il rischio di sanguinamento o infezione. È probabile manifestare respiro corto, ma questo effetto può migliorare nel tempo. Consultare uno pneumologo potrebbe essere utile. Il medico ti informerà degli effetti indesiderati dei farmaci specifici che ti saranno prescritti.


CHEMIOTERAPIA

Questo trattamento usa uno o più farmaci degli oltre 100 sviluppati per sopprimere le cellule tumorali e impedirne la crescita. Talvolta viene somministrato prima dell’intervento chirurgico al fine di ridurre per quanto possibile le dimensioni del tumore oppure per alleviare l’eventuale dolore. Può anche essere usato dopo l’intervento con l’obiettivo di sopprimere eventuali cellule cancerose residue. La chemioterapia può essere somministrata per via orale o iniettata nel flusso sanguigno attraverso una vena. Generalmente viene somministrata in cicli presso un ospedale, una clinica o lo studio del medico per un periodo di tempo definito. I medici che ti seguono ne stabiliranno la durata adeguata nel tuo caso.

Effetti indesiderati

Tra gli effetti indesiderati si includono caduta dei capelli, inappetenza, nausea/vomito, infezioni, stanchezza, diarrea o stipsi. A seconda del farmaco, potrebbero manifestarsi altri effetti indesiderati come sensibilità al caldo o al freddo o una sensazione di bruciore o formicolio soprattutto alle mani e ai piedi. La maggior parte di questi effetti scomparirà dopo il completamento della terapia, ma in alcuni casi gli effetti potranno persistere. Il medico ti informerà degli effetti indesiderati dei farmaci specifici che ti saranno prescritti.


RADIOTERAPIA

Questo trattamento utilizza fasci di energia simili ai raggi X. La radioterapia può essere diretta contro il cancro dall’esterno dell’organismo oppure essere somministrata in vena attraverso un ago o un catetere per attaccare il cancro dall’interno.

Effetti indesiderati

In genere scompaiono con l’interruzione del trattamento. Gli effetti indesiderati possono variare a seconda della sede trattata e della modalità di irradiazione. Possono includere caduta di peli/capelli localizzata alla sede del trattamento, stanchezza, nausea/vomito e alterazioni cutanee come una lieve eruzione, vesciche o desquamazione. Il medico ti informerà degli effetti indesiderati dei farmaci specifici che ti saranno prescritti.


TERAPIA FARMACOLOGICA MIRATA

Questi tipi di trattamento, di recente introduzione, vengono impostati in base ai risultati di una biopsia tumorale, un esame che viene anche definito profilo molecolare o test mutazionale. I dettagli della biopsia tumorale forniscono informazioni al medico sulle possibili modalità di trattamento mirato di mutazioni o cellule tumorali specifiche. Le terapie mirate disponibili sono molteplici. Alcune bloccano i segnali di crescita cellulare per arrestare la crescita delle cellule. Altre ne bloccano la vascolarizzazione (l’apporto di sangue), che può “nutrirle” e dunque farle crescere.

Effetti indesiderati

Gli effetti indesiderati più comuni della terapia mirata includono diarrea, alcuni disturbi epatici, eruzione cutanea, secchezza cutanea, alterazioni ungueali (delle unghie), problemi nella guarigione delle ferite e di coagulazione e ipertensione arteriosa (pressione alta). Il medico ti informerà degli effetti indesiderati dei farmaci specifici che ti saranno prescritti.


CURE PALLIATIVE

Le cure palliative aiutano ad alleviare il dolore e alcuni sintomi associati al cancro, a prescindere che quest’ultimo venga trattato. Vengono talvolta confuse con le cure di fine vita o l’assistenza prestata ai malati terminali presso apposite strutture, che in un certo senso è un tipo specifico di cura palliativa rivolta a pazienti con aspettativa di vita probabilmente non superiore a sei mesi. Non è infrequente che le cure palliative vengano usate in combinazione e a supporto di altre terapie antitumorali. Possono infatti rendere più sopportabili gli altri eventuali trattamenti, aiutando i pazienti a completare il ciclo di terapia prescritto. Il medico ti informerà degli effetti indesiderati dei farmaci specifici che ti saranno prescritti.